GUADAGNARE ONLINE con il FOREX – Le 5 domande più frequenti

GUADAGNARE ONLINE con il FOREX – Le 5 domande più frequenti


Ciao ragazzi! Prima di tutto vi volevo
ringraziare per i tanti messaggi che mi avete mandato sul mio ultimo video. Sono
davvero contento che tanti di voi hanno iniziato a guadagnare con questo nuovo sistema e delle tantissime domande che mi state facendo.
Proprio per questo motivo ho deciso di fare questo video, in cui, per l’appunto,
risponderò alle cinque domande più frequenti che mi avete fatto. Negli ultimi video abbiamo visto gli ultimi due sistemi che mi permettono di
guadagnare online 5.000 Euro al mese. Prima abbiamo visto il Performance Marketing, con anche un esempio di un merchant con il quale sto attualmente collaborando. Poi abbiamo visto il 4 sistema, il FOREX. Se non avete visto nessuno di questi tre
video, vi consiglio di andare a darci un’occhiata.
Trovi i link a tutti questi video nella descrizione qui sotto o anche qui sopra!
Negli ultimi video ho anche annunciato il lancio del mio sito, e del mio canale e
gruppo Telegram. Il sito si chiama www.ricavionline.com e
lo trovi sempre in descrizione. All’interno potrai trovare
approfondimenti vari e potrai scoprire altri metodi che uso per guadagnare
online. Nel canale Telegram invece sto postando tutti gli aggiornamenti sui
vari metodi di guadagno che utilizzo e anticipazioni sui prossimi metodi che
sto studiando. Nel gruppo potrai anche condividere con altri utenti le tue
esperienze e potrai parlare liberamente di altri sistemi che volete provare o
che avete già provato. Trovi il link per il canale sempre qui sotto in descrizione.
Mi raccomando unisciti anche tu perché troverai una community di persone che
hanno i tuoi stessi interessi e che ti possono anche aiutare a far crescere i tuoi guadagni online! Iniziamo ora con le risposte alle vostre
domande più frequenti, mi raccomando segui il video fino alla
fine visto che ci sarà una novità molto interessante per te al termine! Una delle domande che mi state facendo
in tanti è: quanto tempo ci vuole per avere i documenti approvati dal broker?
Ma anche, quali sono i documenti che il broker può accettare? Per essere in
accordo alle leggi Australiane antiriciclaggio e contro il terrorismo,
il broker ci richiede due documenti, un documento d’identità che deve includere
quindi nome, cognome, data di scadenza e data di nascita e una prova del tuo
indirizzo. Come prova va bene un qualsiasi documento bancario in cui
appare il tuo nome e cognome e il tuo indirizzo che hai usato per registrarti, o anche, per
esempio, una bolletta. Nota bene che questo documento non deve essere più vecchio di tre mesi per essere accettato. Di solito il broker ci
mette un giorno lavorativo per controllare i documenti inviati. Se non avete ricevuto nessun commento entro due giorni,
provate a contattarli al loro servizio clienti. Vi ricordo che potete trovare
tutte le istruzioni per iscrivervi al Broker sul mio sito www.ricavionline.com
oppure qui sotto in descrizione. Mi raccomando seguite attentamente tutte le istruzioni per non fare errori! Un’altra domanda che mi state facendo
spesso è: come mai usiamo un broker non Italiano o quantomeno Europeo? Siamo
obbligati ad usare un broker non Italiano, o Europeo, in quanto a seguito del nuovo quadro normativo annunciato dall’ESMA nel 2018, i broker Europei sono obbligati a
limitare la leva finanziaria a 30:1 per le principali coppie FOREX, 20:1 per
le coppie non principali, per l’oro o per gli indici principali, 10:1 per gli altri
prodotti e indici non principali, 5:1 per gli stock e 2:1 per le criptovalute.
Abbiamo visto nell’ultimo video che trovi qui sopra,
ho sempre in descrizione qui sotto, l’importanza della leva per sfruttare al
meglio questo mercato. Da qui la decisione di usare un broker non
Europeo che ci permette di lavorare con leve molto più alte, anche 500 Euro! Sicuramente la domanda più frequente è:
cos’è un lotto? Un lotto, o in inglese lot, e l’unità utilizzata nel FOREX per
misurare la quantità di valuta che si vuole vendere o acquistare. Un lotto
corrisponde a 100 mila unità della data valuta, quindi se sto operando sugli
Euro un lotto corrisponderà a 100 mila Euro. Vedremo tra poco con quanti lotti ho iniziato io, ma considera che comprare un lotto di
una delle valute è già una operazione molto importante. Per questo ci sono
anche unità con valori più piccoli, i mini lotti e i micro lotti, che corrispondono
rispettivamente a 10 mila e 1.000 unità della data valutata. Ricordati inoltre,
che tu non hai bisogno di mille Euro se vuoi acquistare i micro lotti, perché stai
operando con la leva finanziaria! E qui torniamo quindi alla domanda precedente,
usiamo un broker non Europeo perché in questo modo abbiamo bisogno di meno
capitale proprio per poter acquistare o vendere i lotti sui quali
andremo ad operare. Un’altra domanda molto frequente è: Cosa sono i PIPS? Un PIP corrisponde alla quarta cifra decimale
delle quotazioni di scambio delle valute. L’unica eccezione è lo Yen Giapponese, in
questo caso un PIP corrisponde alla seconda cifra decimale.
Facciamo un esempio pratico, immaginiamo che sei entrato in una posizione di
acquisto di una data valuta con un valore di 1,22345. Tu hai guadagnato
10 PIPS quando il valore dello scambio raggiunge 1,22445. Ed è qui che rientra il gioco la leva, che ci aiuta a guadagnare bene anche con scostamenti così limitati! L’ultima domanda a cui rispondo praticamente a tutti è: tu come hai iniziato? Io ho iniziato con un investimento di 200 Euro e con lotti
di 0,01, quindi con micro lotti. Dopo la prima settimana, vedendo i buoni
risultati, ho aumentato a 0,02, poi la settimana successiva a 0,03, e così via. In questo momento sono alla decima
settimana e sto acquistando e vendendo mini lotti, quindi 0,1 lotti.
L’ultimo mese, grazie a questo canale, ho guadagnato all’incirca mille Euro, come ho detto, partendo solo da 200 euro di capitale proprio! Bene ragazzi oggi abbiamo visto le
cinque domande che mi fate più di frequente! Come al solito, prima di
chiudere, vorrei ricordare che questo sistema non è un sistema di guadagno
sicuro al cento per cento come il Matched Betting, ma in queste dieci settimane non
ce ne è stata neanche una in cui ho perso, e spero che continuino così!
Qualora fossi interessato a guadagnare anche tu con questo sistema, ti invito a scrivermivnei commenti di questo video, su Telegram o sugli altri social che trovate sempre
descrizione sotto a questo video! Non dimenticarti di seguirmi su YouTube e
sui miei social per rimanere sempre aggiornato sui prossimi sistemi per
guadagnare online, nel prossimo video Nel prossimo video vi parlerò infatti di un altro modo di guadagnare per chi è interessato al FOREX, diverso dalle operazioni che
stiamo già facendo seguendo il canale che ho segnalato nell’ultimo video.
Inoltre, in questo momento, come ho anticipato anche nell’ultimo video sto lavorando anche a dei BOT automatici che ci possano permettere di fare alcune
operazioni senza il nostro intervento! Se ti è piaciuto questo video metti un
pollice in su è condividilo sui tuoi social! Mi raccomando ricordati anche di unirti alla nostra community su Telegram! Ciao e alla prossima!

5 Comments

  • Gabriele Gesualdo

    May 7, 2019

    La leva 1:30 basta e AVANZA.

    Soprattutto per il tuo target che, cercando semplicemente modi per guadagnare e non avendo il trading come passione, potrebbe ingolosirsi e bruciare il conto con leve superflue.

    N.B. Usate sempre il buon senso

    Reply
  • Rupert Sciamenna

    May 7, 2019

    Per avere eventuali delucidazioni ti si potrebbe scrivere anche su facebook in privato?

    Reply
  • Rupert Sciamenna

    May 7, 2019

    E ad ogni modo, consiglieresti di iniziare con godobet o con forex?

    Reply
  • ludovico mischiatti

    July 1, 2019

    ho investito 1.000 € nel giro di 15 gg. il mio conto è arrivato a 120.000 € grazie !!!!

    Reply
  • Angelo Picone

    August 14, 2019

    leva 500 a 1?? e' una truffa amico

    Reply

Leave a Reply